11 dicembre 2012

Pai Natal


Qualche giorno fa ho domandato a David che regalo volesse chiedere a Babbo Natale. 
Mio figlio, che ormai ha 7 anni, mi ha lanciato uno sguardo tra lo stupito e lo scettico e mi ha detto:«Mãe, o Pai Natal não existe!» (Rintronata di una mamma, Babbo Natale non esiste!). Lì per lì, ci sono rimasta male, insomma pare che la magia sia finita, poi però ho continuato col teatro, gli ho detto che esiste eccome e che sa tutto e vede tutto, quindi :«É meglio se righi dritto se no non c’é trippa per gatti!».

Ovvio che lui non ci ha creduto lo stesso, peró mi ha fatto una faccina accondiscendente. Pareva preoccupato di avermi rovinato la fede in Babbo Natale e soprattutto convinto che la sua mamma fosse rintronata davvero. Amore!

Si é premurato comunque di informarsi se Babbo Natale sa che lui quest’anno é a casa dei nonni in Italia per Natale, non sia mai che non sapesse dove consegnare i regali...

8 commenti:

Sabrina ha detto...

cucciolo...ma come. già ora che la magia finisca ?? io spero che il mio settenne ci creda ancora per un po'...

Anonimo ha detto...

che bello che andate in italia per natale!!
valescrive

mariantonietta ha detto...

amore! quindi ha finto di crederci perché pensa che tu ci credi. <3

Vita di mamma ha detto...

Che amore il mio Davidinho :D

lemoni ha detto...

Volevo lasciarti i miei personali auguri per un 2013 che ti porti tanto amore...anche se il tuo principino te ne dà tanto te ne meriti ancora di più perchè lo sai te l'ho detto tante volte sei nu' femmenone esaggerat'...Auguri immensi
Graziella

Sabrina ha detto...

Tanti auguri Tinuccia, di tanta serenità a te e al tuo cucciolo!E anche alle altre ragazze e ragazzi che seguono il blog!

La formica scalza ha detto...

Ciao Tina, ho scoperto il tuo blog per caso mentre cercavo informazioni su lisbona e in 24 ore me lo sono letto tutto (proprio tutto!)
ti volevo fare i complimenti perchè dal blog traspare l'immagine di una persona genuina e di una donna forte e passionale. Mi è piaciuto davvero molto il modo in cui racconti il rapporto con tuo figlio, semplice e naturale come dovrebbe essere. per cui ti faccio i complimenti, mi auguro che tu stia bene e che voglia tornare a scrivere qualche altra pagina

Bacalhau ha detto...


Grazie ancora una volta per un grande post.