14 agosto 2008

Facce da pesca

Durante le nostre vacanze il papá di David si é voluto cimentare nella pesca.

Siamo stati nel nord, nella bellissima regione del Minho (si pronuncia Migno, quindi ve lo state giá immaginando come si chiamano le abitanti di questa regione, no? Minhotas, ovviamente!) e nei pressi di un fiume abbiamo pescato.

Chi ha pescato in realtá é stato il pesce che si é rubato tutte le esche, vive e morte. Noi del pesce non abbiamo visto neanche il profilo...


Siccome la pesca é fatta di attese, e siccome nelle attese a volte si mangia (crostini aglio, olio e prezzemolo, che il pesce ha gradito particolarmente) ecco le nostre facce da pesca, zozze di crostini e in attesa che il papá si decidesse a pensionarsi (dalla pesca si intende):


7 commenti:

Tokyonome85 ha detto...

ahaha pensa quante risate si è fatto il pesce! e poi rido anche io per il nome delle abitanti di Minho.

Crazy time ha detto...

io faccio il tifo per il pesce, posso?

..e per i crostini :)


buon feeragosto!!

valeriascrive

Sara ha detto...

we we Tina!!!
In che città del minho sei stata? Lo sai, vero, che Carlos è del Minho?
Questo significa che ho la suocera e la cognata che sono due...vabbè...abitanti del Minho...hahahaha
Bacioni a voi e...al pesce!!!!
Sara

Anonimo ha detto...

:)
foto bellissima!
:)
leucosia

Vita di mamma ha detto...

Credo proprio che il pesce stia ancora ridendo! Il fatto é che il papá di David si dava pure delle arie... Lui che aveva anche avuto lezioni di pesca, che in Svizzera era andato spesso a pesca etc. Se, se...
Per parlare delle abitanti del Minho vi voglio raccontare un fatto. Quando arrivai in Portogallo conobbi una coppia. Lui parlava italiano, non bene, ma si faceva capire. Certe espressioni peró non le conosceva tanto é vero che un giorno se ne uscí esclamando: la mia ragazza é una minhota! Io, che non sapevo che le abitanti del Minho si chiamassero cosí, feci una faccia... Quando gli dissi che minhota (dove ricordiamo nh si pronuncia gn) in italiano vuol dire un'altra cosa scoppiammo dal ridere. La minhota in questione un pó meno, vabbé.
Sara per quello che riguarda la mia visita nel Minho abbiamo visitato la Serra do Gerês e le localitá limitrofe, sconfinando in Galizia un giorno. Era tutto cosí bello, cosí verde che ho passato i 3 giorni che siamo rimasti lí a bocca aperta.

BigGreenEyes ha detto...

Ahahahahha, a Porto la prima volta che ho visto un bar che si chiamava "A Minhota" ho riso fino a sentirmi male.. Non ci avevo mai pensato a come si chiamavano le abitanti del Minho!! Chiaramente è diventato il mio giochino di parole italolusitano preferito....... :P

Sara ha detto...

bello il geres!!!!
Stupendo!!!
Comunque, Tina, sapessi la faccia che ha fatto Carlos quando gli ho detto che in Italia MAI E POI MAI avrebbe potuto dire che la mamma e la sorella erano due "minhotas"...
La cosa lo ha talmente scioccato, che è l'unica "mistura" italo-portoghese che non ha mai fatto...hahaha...
baciotti a te e ao David
sm@ck!!!