10 aprile 2008

Stanchezza

La stanchezza ormai mi accompagna da settimane. Vado a letto praticamente sfatta, mi alzo stanca.
Svolgo il mio lavoro, le mie mansioni quotidiane nella stanchezza. Il sonno non mi passa mai, se potessi schiaccerei 2, 3 pisolini durante il giorno. La notte dormo 7 ore in media eppure mi sveglio stanca.
Che arrivi a casa al solito orario o più tardi non fa differenza. L'unica cosa che mi andrebbe di fare é stendermi sul divano e dormire (a casa mia un lusso d'altri tempi...)
Ho un leggero, ma fastidioso e persistente mal di schiena. Prendi il pupo in braccio, mettilo a terra, carica le buste della spesa, carica le borse, carica il corpo stanco. La schiena grida al massaggio.

Le cose da fare non diminuiscono mai, anzi, hanno la tendenza ad aumentare.
E poi ogni giorno una preoccupazione nuova.
La stanchezza si manifesta a livello fisico, ma credo abbia origine a livello mentale.

Per fortuna esiste il fine settimana, ogni settimana.
Che dire... speriamme ca me scete!



10 commenti:

Arianna ha detto...

Ti capisco, io dormo un pó meno di te e la sensazione é la stessa. Qualsiasi momento e posto sarebbero ideali per dormire un pó....zzzz....zzzz....ronf.....ronf.....

Anonimo ha detto...

Adesso mia figlia Francesca ha ventiquattro anni, ma quand'era piccola...Ricordo che ero sfinito: dormiva poco e male (aveva problemi di adenoidi e vomitava spesso), con sua mamma ci alternavamo di notte, la mattina al lavoro mi si chiudevano gli occhi, il sonno era un miraggio.
Perciò ti capisco e ti sono vicino.
Luciano
http://lucianoidefix.typepad.com/

Vita di mamma ha detto...

In realtá la mia stanchezza non é dovuto al piccolo, per lo meno non direttamente.
Fortunatamente il mio David é un angelo in questo aspetto perché dorme bene. Non significa che non si svegli la notte ma normalmente riesce a riprendere sonno prima ancora che io entri nella sua stanza. E poi é un bimbo in salute (un'altra grandissima fortuna), che mangia bene. Io lo dico sempre lui é un grande dono e una grande fortuna.
La mia é una stanchezza accumulata, poi ci si mettono alcune preoccupazioni che rendono impossibile il riposo.
Sono periodi, c'amma fa??

Mana ha detto...

Ciao Tinuccia, forza e coraggio!
A volte e' incredibile come la mente (le preoccupazioni di questo periodo, nel tuo caso) abbia la meglio sul corpo. Io per, esempio, quando ho qualche pensiero in piu' dimagrisco, indipendentemente da quanto mangi. Poi, fortunatamente, quando tutto si riassesta, si ritorna al peso di sempre e...si dorme! Un abbraccio a te e al piccolino.

Valeria ha detto...

io sto cosi', rincoglionita, da 32 anni :)

lasciamo perdere l'ansia che mi tiene sveglia di notte. Passera' perche' so che passera' ma un po' me sfastereo (l'ho usata bene la parola?)

Raffaella ha detto...

Scetete, scetete!
Si dice così?

Michela ha detto...

uh mannaggissima!
Ehm...gingseng? Pappa Reale?
Auto-mazzata dietro alla nuca per dormire?

Nat ha detto...

Cara collega mamma,
grazie della visita e per aver chiesto della Juni. Le cose sono stabili e quella e' una cosa positiva. E meno male che e' il braccio sinistro, cosi' possiamo fare scuola che oltre ad essere in un certo senso una necessita', e' anche una distrazione utile dato che altrimenti la Juni si annoia e sta appiccicata alla tv con conseguente frittura del cervello!

:-)

E tu, a livello di riposo come va?

Valeria ha detto...

grazie per gli auguri!!
Proprio ora e' arrivato il riso:)

Vita di mamma ha detto...

Mana, Valeria novella Mrs. Strazioman, Raffaella, Michela, insomma visitatori tutti: vi comunico che m'aggia scetate!
Fortunatamente il fine settimana é servito al riposo,mi sono anche data il lusso della siesta pomeridiana (di quasi 3 ore... alla faccia!)!